Pages

lunedì 11 febbraio 2008

Quasi primavera



Una domenica di assoluto sole, una gita da Spezia a Deiva Marina, costeggiando le 5 Terre. Un paesaggio da mozzare il fiato: il mare, azzurro sconfinato e profondo, lambiva il verde aspro e mediterraneo dei monti, punteggiati dai muretti a secco, dagli olivi, dai cespugli delle ginestre.
Nell'aria ancora fredda si avvertiva la promessa eterna della primavera, Testimone involontaria del ritmo incessante delle stagioni, dell'eterno passaggio dalla neve al sole.

Nessun commento: