Pages

mercoledì 5 novembre 2008

Stato avanzamento lavori

No, no, non è una relazione tecnica, non temete, nessun dato e nessuna previsione di termine , ma forse, dai questa si..visto che si tratta di Sal e che , più o meno, si conosce la fine del lavoro...ehehh
Ecco quindi la seconda tappa del Sal lhn meadly che sto portando avanti insieme alle ragazze del gruppo Yahoo Ricamiamoinsieme.


scusate la foto ma l'ho fatta di gran fretta. Il ricamo mi piace, sono meno soddisfatta della scelta del colore del lino, troppo scuro secondo me, ma ormai...
E' inziato in questo periodo l'altro Sal al quale mi sono iscritta Sal Neighbothood lanciato qualche tempo fa da Manuela.
Ecco la prima tappa, ma se volete potete vedere i ricami di tutte le iscritte a questo blog.
Questa prima parte è andata via velocissima e m'è piaciuta veramente tanto.
E per concludere non poteva mancare l'altra mia grande passione: il patchwork.
Quindi eccovi una presina con il blocco Ohio Star,
nata da due necessità: la prima perchè molto semplicemente avevo bisogno di una presina nuova visto che a casa mia sembrano sparire magicamente; la seconda perchè volevo sperimentare il binding.
Per chi non fosse pratica di patch il biding è il bordino finale che chiude i 3 strati del quilt (top, batting e baking), prima di applicarlo in un lavoro più impegnativo volevo fare una piccola prova. Dopo aver visionato numerosi video su youtube e qualche tutorial in rete sono risucita a capire la tecnica e a individuare gli errori commessi, da non rifare la prossima volta.
Questo il risultato finale


Ma non è finità così!!! Stamattina mi sono arrivati dagli Stati Uniti due delle cinque riviste che avevo acquistato su Amazon

Le ho sfogliate brevemente e davvero ne ho da lavorare!!!
E infine per ultimo ma non perchè meno importante. Obama è diventato presidente degli USA.
Ne sono veramente contenta, credo che non solo gli Stati Uniti ma tutto il mondo abbia bisogno di una ventata di novità e di politica diversa. Perchè, che ci piaccia o no, l'Europa è legata a filo doppio con gli Stati Uniti e crisi o periodi di benessere si riflettono anche sulla nostra vita.
Voglio guardare con fiducia e con positiva aspettativa questo Homo Novus alla Casa Bianca



15 commenti:

apaolal ha detto...

BELLO...il binding e' perfetto..la presina pure..
i ricami anche..(concordo con il colore un po' scuro)..
e...
ciaoooooo

Nefertari ha detto...

La tua presina è venuta così bella che è quasi un peccato usarla.
Brava davvero.

Elena ha detto...

Ciao Elena, sei bravissima, i SAL procedono alla grande, adoro LHN...
A me "Home sweet Home" piace molto sulla tela un pò scura, perchè dato che ha diversi soggetti chiarissimi, su lino più chiaro si noterebbero davvero poco, perciò fidati, sta benissimo...
Baci Elena

Claudia, Paola e Livia ha detto...

Mamma mia che lavoratrice...bellissimi i ricami, mi piace anche il colore del lino...e bella anche la presina...coplimentoni...!!!Ciao bacioni
Paola

tarta ha detto...

non è che il colore del lino lo vedi cosi solo per colpa della foto? ... a volte danno un effetto strano
cmq belli i tuoi lavori ... soprattutto la presina

Monica ha detto...

Belli i ricami e la piastrella,con quelle riviste ne avrai da fare!!!
buon lavoro ;)
baci
Monica

latati79 ha detto...

sono anch'io alle prese col primo binding su un table runner... che noia la parte di cucitura a mano... ma soprattutto che baruffe con gli angoli!! a te mi sembra sia andata un po' meglio, io spero di finirlo entro domani, vediamo chi la vince tra me e lui! ;)

Annalisa ha detto...

Elena, i tuoi WIP mi piacciono molto, e secondo me il lino non è troppo scuro, anzi valorizza i colori chiari dello schema; probabilmente su un tessuto + chiaro si perderebbero.
La presina è assolutamente bellissima!! vorrei cimentarmi anch'io ma...il tempo è tiranno!

giovanna ha detto...

bellisssimiiiii
sei davvero brava!!!

un grande abbraccio e buona domenica

gio'

Moni ha detto...

Uhh...quante belle cose! Il colore scuro del lino a me non dispiace, anzi, fa ben risaltare la staccionata bianca, che altrimenti non si vedrebbe, come è capitato a me col "Neighborhood" che stai ricamando anche tu. Alla fine ho dovuto cambiarle colore completamente, per poterla vedere... Bellissima anche la presina, come pure le riviste della mitica Debbie Mumm!
Grazie per averci mostrate tutte queste belle cose! :)
Monica

Patty ha detto...

i ricami sono stupendi devo decidermi anch'io a ricamare Daisy lane Cottage.Volevo chiederti dove hai trovato il tutorial del binding. ciao e grazie

maman O ha detto...

Ti ringrazio della visita, era un po' che non ci sentivamo.
Mi piaciono i tuoi Sal specie Neighbothood. Non so bene come funzionano, ma mi sembrano piuttosto impegnativi. Il lino scuro è splendido! Io faccio sempre fatica a trovarlo. Ciao e di nuovo complimenti per i tuoi lavori Ornella

Dual ha detto...

Bello il tuo blog pieno di cose molto simpatiche e ben fatte!

Antonella ha detto...

Complimenti per le tue tappe LHN e bellissima la tua creazione Patchwork !!!! che invidia .... io non saprei dove girarmi.
ciaooo
Antonella

giovanna ha detto...

cara Elena,

mi sono lustrata gli occhi. Io con il patchwork non ho un buon rapporto, altro che termini, ci capisco quasi niente di tutto. Invece tu vedo che hai realizzato una stella dell'ohio (mi pare si chiami cosi) perfetta e ben fatta.

E' davvero un piacere venire a farti visita

un bacione

gio'